Decoder - Decoder per deviatoi Geoline- Roco 61196

di Giuseppe Colangelo (Gennaio 2010)
 

Scambio, Motore e decoder.

Decoder Roco 61196.
 

Decoder Roco 61196 installato sotto lo scambio.

Azionamento da Multimaus.
 
Caratteristiche principali:
  • NMRA/DCC Accessory decodercompatible (supporta indirzzi accessori);
  • Protezione da surriscaldamento;
  • Indirizzi supportati 1-1024 DCC.
 
Descrizione generale.
Il decoder in oggetto è un ottimo accessorio per chi vuole comandare in modo digitale il proprio tracciato realizzato con binari Roco Geo-line con massicciata.
E' di facile montaggio e semplice configurazione, caratteristiche queste ultime che, assieme alla possibilità di controllo della posizione degli aghi sul display, posizione stimata dalla centrale digitale, risultano essere i principali vantaggi del decoder di produzione austriaca.
La facilità di installazione del decoder, operazione accessibile anche ad utenti con scarse conoscenze nel campo dell'elettronica, consente, inoltre, di evitare il cablaggio del tracciato, rischiando di avere troppi fili scarsamente accessibili.
Il sistema minimo richiede di dover affiancare al decoder il motore elettrico per deviatoi modello Roco 61195, anche questo da inserire nella parte sottostante gli scambi, sostituendolo ai motori manuali in dotazione (a tal proposito, è probabile che, utilizzando dei deviatoi sinistri, dovrete smontare le scocche dei motori e invertire il senso dei comandi manuali, permettendo, in tal modo, il giusto innesto nell'apposita fessura) e collegandolo alle prese di corrente, già presenti sotto la massicciata, connesse alle rotaie.
Le istruzioni, in tre diverse lingue (ovviamente l'italiano, come roco ci ha ormai abituato, non è compreso!), sono utili sia per l'installazione che per le impostazioni: tralasciando l'installazione manuale (le foto e i disegni presenti sono più che sufficienti alla comprensione delle operazioni da effettuare), si rileva che ogni decoder è configurato con l'indirizzo pari a "1"; di conseguenza, per tracciati con due o più decoder bisognerà procedere alla riconfigurazione dell'indirizzo di ogni decoder/scambio digitale, avendo cura di effettuare la programmazione di ogni singolo decoder (proprio come per i decoder che utilizziamo sulle loco) prima di posare il tracciato in maniera definitiva.
il decoder utilizza una procedura "facilitata" per la variazione del solo indirizzo. La procedura da seguire è la seguente:
  • andare con la propria centrale digitale (es multimaus) in modalità comando scambi;
  • azionare lo scambio, manualmente, per 5 volte consecutive dritto/deviato finch` non continua a scattare da solo ciclicamente;
  • impostare sulla centrale digitale il nuovo indirizzo desiderato
  • azionare loscambio al nuovo indirizzo ( tasti freccia dritto o deviato con il multimau)
  • quando lo scambio finisce di muoversi autonomamente, il decoder è programmato.

Ultimata la programmazione di tutti gli scambi, per azionarli vi basterà entrare in modalità deviatoi, premere il tasto corrispondente al decoder scelto (tasto 1..2..3 o successivi) e muoverli con le apposite frecce presenti sul multimauss Roco, avendo bene a mente che dal display potrete anche controllare il posizionamento degli aghi (a differenza del modulo 10775).
N.B.per i possessori del Multimaus: quando si opera in modalità deviatoi, le loco continuano comunque ad essere manovrate con la manopola utilizzata per il movimento.
Sono disponibili anche una serie di CV modificabili tramite la modalità di programmazione della prorpria centrale digitale. Queste non possono essere lette e per poterle modificare è necessario, prima di andare in modalità programmazione con la propria centrale, eseguire le 5 attivazioni consecutive. Inoltre visto che il decoder si alimenta attraverso le rotaie per evitare di progammare per sbaglio le locomotive sul tracciato sarà necessario rimuoverle tutte.
CV Funzione Valore
8 Reset 8
33 Tempo di attuazione Tempo per il quale il motore dello scambio rimane alimentata. Valore 0 pari 65mS. Valore 255 pari a 16.5 S 0-255
34 Funzionamento Normale Invertito 1 funzionamento normale, 0 funzionamento invertito. Cioè scambia ilc omando di deviata con il corretto tracciato e vicevera. 0,1
37 Funzionamento Flip/Flop 1 funzionamento normale: il comando (frecce del multimaus) corretto tracciato muove nella relativa poisizione lo scambio idem per il comando deviato. Con il valore 0 il decoder funziona in modalità togle; ogni volta che si invia un comando indipendentempe che esso sia corretto o deviata il decoder cambia la posizione degli aghi. 0,1
38 Modalità di programmazione Valore predefinito 1. Inserendo 0 per cambiare le cv non sarà necessario effettuare le 5 attuazione consecutive. Sconsigliato se si hanno piĆ¹ scambi sul tracciato. 0,1
80 Durata della modalità di programmazione. E' il tempo, espresso in numero di movimento degli aghi, per cui si possono cambiare le CV una volta che vengono effettuate le 5 attazioni consecutive. Il valore predefinito è 30; significa che dopo le cinque attuazioni il decoder attivera per 30 volte il decoder e durante questo perido sarà possibile modificare le cv. 0-255
 
Pro.
Facilità di istallazione, possibilità di controllo della posizione degli aghi sul display, mancanza di cablaggi sul tracciato.
 
Contro
Costo eccessivo per tracciati con scambi superiori a 3 unità , sistema di connessione e alimentazione difficilmente compatibile con altri deviatoi e motori che non siano roco.


Dai un voto a questa pagina:

Rating: 2.5/5 (54 votes cast)

(Unobtrusive) AJAX Star Rating Bar Homepage


Ricerca personalizzata
DCCWorld

Informazioni

Home
Iniziare con il DCC
FAQ
Eventi
News

Recensioni

Centrali Digitali
Decoder
Accessori Digitali
Software
Impianti Digitali

Guide

Digitalizziamo le Loco
Database Rotabili
Programmazione CV
Progetti Digitali
Intellibox Bus - Loconet
Il mio sistema digitale
Cablaggi

Documenti Utili

Informazioni Tecniche
Glossario Digitale
Manuali Prodotti
Video

Risorse

Contatti
Forum
Chat
Links
Lo Staff di DCCWorld
RSS