MRC Prodigy Advance DCC System

di Giovanni Alessio (5 dicembre 2005)
Un sistema del tipo walk around leggero e compatto, di facile utilizzo anche per chi è alle prime armi.
 
Caratteristiche principali:
  • Standard DCC NMRA;
  • Fino a 9999 indirizzi per locomotive supportati;
  • Fino a 9999 indirizzi per accessori supportati;
  • 14, 27, 28 o 128 step di velocità supportati;
  • Fino a 99 controller per locomotive del tipo walk around;
  • Funzioni accessorie da F0 fino a F19;
  • 3 palmari (CABS) collegabili;
  • Stop di emergenza;
  • Programmazione delle Variabili di Configurazione (CV);
  • Lettura CV;
  • Programmazione CV in corsa;
  • Protezione dai corto circuiti;
  • Corrente massima erogabile 3,5A;
  • Supporto trazioni multiple sia tramite decoder che tramite la centralina;
  • Possibilità di programmare la locomotiva sia dal binario principale che dal binario di programmazione;
  • Regolazione della velocità sia attraverso i pulsanti che attraverso la manopola in dotazione al dispositivo di controllo;
  • Possibilità di gestire fino a 31 itinerari;
  • Orologio modellistico personalizzabile;
  • sistema aggiornabile tramite software.
 

Panoramica MRC Prodigy Advance, palmare, trasformatore e booster.
 
MRC in funzione.
 
Descrizione generale.
Il display è abbastanza ampio, unico difetto non è retro-illuminato, particolare indispensabile per che vuole simulare un effetto notturno.
La possibilità di collegare fino a 3 controller (oppure 99 aggiungendo altri moduli esterni) è particolarmente utile se si dispone di un impianto di grosse dimensioni, col solo handicap di rallentare i tempi di risposta, nel caso si superassero gli 8 controller connessi al sistema. Uno solo di questi ovviamente avrà la funzione di Master e potrà configurare i livelli di operatività degli altri controller.
L'utilizzo per il normale esercizio sul plastico è semplice. Dopo aver premuto il pulsante "LOCO", affinchè il sistema capisca che vogliamo controllare un'altra locomotiva, si inserisce l'indirizzo della loco da controllare. Dopo aver premuto "ENTER", è possibile gestire il modello desiderato, utilizzando il tasto di direzione e la manopola (oppure i tasti di incremento-decremento) per regolarne la velocità. E' inoltre possibile passare allo Yard-Mode premendo il pulsante "SYS" e il tasto 3, in questo modo posso controllare velocità e direzione utilizzando la sola manopola. Possono essere gesiti facilmente anche gli step di velocità per la locomotiva sotto controllo, premendo il pulsante "SPD STEP" ripetutamente fino a raggiungere il valore desiderato (14, 28 oppure 128).
Il pulsante delle luci è facilmente visibile, come anche quello per l'arresto della locomotiva ("STOP"). Lo stesso serve anche per gestire l'arresto di emergenza dell'intero sistema, basta tenerlo semplicemente premuto per qualche secondo. Per riattivarlo è necessario premere sempre lo stesso tasto per pochi secondi. Si è notato che dopo aver premuto lo "STOP" per l'arresto della locomotiva, è necessario talvolta una sorta di refresh per quanto riguarda direzione e luci, anche se effettuare tali operazioni sono semplici ed immediate.
Il palmare inoltre offre la possibilità di richiamare velocemente le ultime 25 locomotive controllate, tramite il pulsante "RECALL".
La programmazione delle trazioni multiple è altrettanto semplice. In modalità Advanced, basta premere il pulsante "CONSIST" fino a quando non appare il comando "Cons SET" (è il primo) premere "ENTER" ed inserire il numero che andrà ad identificare il convoglio, che dovrà essere compreso tra 1 e 127, ed inserire tanti indirizzi quante sono le locomotive che si desidera utilizzare per la trazione, senza alcun limite. Ogni inserimento deve semplicemente essere confermato con la pressione del tasto "ENTER", dopo aver selezionato la direzione della locomotiva inserita. La loro gestione è del tutto identica a quella delle singole locomotive. Per cancellare un convoglio così creato, basta premere il pulsante "CONSIST" fino a quando non appare il comando "Cons cLr" e premere invio.
Differenti sono sia la programmazione che la gestione della trazione multipla per decoder di vecchio tipo, cioè che non supportano la variabile CV19 dedicata a questo scopo. Molto più macchinose e leziose, questa modalità può gestire solo un convoglio, a prescindere da quanti controller siano collegati all'impianto.
Anche la programmazione e la gestione sia dei decoder per accessori (tramite il tasto "ACCY") che degli itinerari (o percorsi, tramite il tasto "ROUTE") sono molto semplici.
Non è possibile utilizzare locomotive che non siano digitali.
La programmazione dei decoder è estremamente semplice e veloce, con la possibilità di lettura dei dati dal binario di programmazione, utile soprattutto per quelle loco dotate di decoder pre-installato in fabbrica. I passi da seguire sono cinque:
  • inserire (oppure leggere) l'indirizzo della locomotiva che si intende programmare;
  • inserire (oppure leggere) la tensione iniziale necessaria affinché la locomotiva inizi a muoversi;
  • inserire (oppure leggere) la tensione finale necessaria affinché la locomotiva si fermi;
  • inserire (oppure leggere) il grado di accelerazione della locomotiva;
  • inserire (oppure leggere) il grado di decelerazione della locomotiva;
programmare le variabili di configurazione (CV) desiderate.
Per passare al passo successivo, basta premere il pulsante di invio (enter), che si siano o meno inseriti i dati, nel secondo caso, la centralina prende per buoni i valori minimi previsti. Per leggere le CV, invece, basta premere il solo tasto di invio così da catturare le informazioni presenti sul decoder.
Il prezzo di listino è di 329,00 dollari, ma e facile reperirlo anche a 200-230 Dollari.
 
Pro
Sistema molto potente e versatile, utile soprattutto per impianti medio-grandi, dove è necessaria la presenza di più operatori.
 
Contro
Display non illuminato. Limitata e difficoltosa gestione delle trazioni multiple con decoder che non supportano il CV19 (anche se ormai sono poco diffusi). Reperibile solo negli USA. Manuale in Inglese.


Dai un voto a questa pagina:

Rating: 2.1/5 (70 votes cast)

(Unobtrusive) AJAX Star Rating Bar Homepage


Ricerca personalizzata
DCCWorld

Informazioni

Home
Iniziare con il DCC
FAQ
Eventi
News

Recensioni

Centrali Digitali
Decoder
Accessori Digitali
Software
Impianti Digitali

Guide

Digitalizziamo le Loco
Database Rotabili
Programmazione CV
Progetti Digitali
Intellibox Bus - Loconet
Il mio sistema digitale
Cablaggi

Documenti Utili

Informazioni Tecniche
Glossario Digitale
Manuali Prodotti
Video

Risorse

Contatti
Forum
Chat
Links
Lo Staff di DCCWorld
RSS