Adesso posso dirlo veramente... IL MIO SISTEMA DIGITALE ing Raneri Epifanio (Febbraio 2011).

Panoramica di alcuni accessori digitali progettati e realizzati dal sottoscritto.
Fino a qualche tempo fa mi ero limitato a realizzare pogetti digitali altrui o a collaborare in qualità di tester, ovvero eseguire i test, nello sviluppo di progetti altrui. Ma le cenessità del plastico di Cv19 nonchè una familiartà sempre maggiore con la programmazione dei microcontrollori (adesso è il mio lavoro) mi hanno fatto intraprendere lo sviluppo in prima persona di accessori di varia natura per il sistema digitale.
Centrale Digitale, Comandi Palmari, Moduli di retroazione, Interfacce PC sonoq uesti gli accessori su cui al momento mi sono dedicato e di cui trovate di seguito una breve descrizione.
 
Primo progetto, S1,S2,S4,

S4 - Modulo di retroazione con 4 ingressi (Kit).
Fin dagli albori il plastico di CV19 prevedeva un utilizzo automatico in caso di evento pubblico. Questo richiedeva un sistema di retroazione e moduli di feedback (seguite il link per saperne di più.
La prima scelta era caduta sui vecchi S88...con risultati disastrosi e la totale inaffidabilità. Da qui la necessità di quandarsi intorno alla ricerca di qualcosa di più robusto e affidabile. La scelta cadde sul bus Loconet, già ampiamente utilizzato sui plastici Fremo. Il bus loconet non è altro che quella coppia di connettori, sconosciuta ai più che troviamo sul retro dell'Intellibox o della Twincenter.
Tornando ai moduli di retroazione il mercato offriva dei moduli commerciali adatti per questo bus ma non adatti al mio scopo. Quelli che troviamo in commercio non sono fotoaccoppiati, ovvero non hanno una protezione in grado di salvare la centrale digitale in caso di problemi dovuti al cattivo/errato assemblaggio/collegamento delle alimentazione del plastico. Inoltre sul plastico di CV19 si ha la necessità di avere un modulo con un singolo ingresso per ogni modulo del plastico....quelli commerciali ne hanno minimo 8. A conclusione i prodotti commerciali avevano costi non accessibili per un uso cosi capillare qual'è richiesto quello sul nostro plastico.
Da questa analisi/premessa hanno visto la luce i miei moduli di retroazione. Moduli che ha mia sorpresa hanno avuto un discreto successo, in quanto compatibili con Intellibox, Twincenter, Digitrax e che oltre ad essere usati sul palstico di CV19 sono usati anche su altri plastici come ad esempio quello di Davide e Luca . Vista l'affibabilità e la semplicità di detti moduli ho deciso di renderli diposnibili in kit anche per chi non è socio di CV19.
 
Secondo progetto, Switchboard.

Loconet SwitchBoard
La fame vien mangiando ma anche le necessità vengono fuori con il tempo. Sul plastico di CV19 muoviamo gli scambi e visualizziamo l'occupazione delle tratte tramite un applicativo che gira su PC.
Sovente c'è la necessità di fare delle prove in loco per verificare il corretto funzionamento di uno scambio o del modulo di retroazione. Almeno di non portarsi il PC o la centrale digitale a spasso per il plastico, quando ci sono le prove da effettuare, avevo la necessita di un comando portatile "palmare" comodo che potessi connettere li dove necessario. Primo sguardo ai prodotti commerciali...non c'è niente che ci somiglia o può fare al caso mio. Tanto per cambiare tiro su le manichie è partorisco la SwitchBoard che riassumendo mi permette di muovere gli scambi o visualizzare lo stato dei moduli di retroazione da qualsiasi punto del plastico senza la necessità di portarmi dietro il PC o la centrale digitale. Il progetto di quest'interfaccina è disponibile gratuitamente e ad oggi è il più scaricato da questo sito.
Compatibile con Intellibox, Twincenter e Digitrax.
 
Terzo progetto, Interfaccia PC.

Prototipo
Per la serie facciamoci ancora del male. L'applicativo che usavo per fare i test non supporta direttamente le interfacce loconet. Da qui la necessità di realizzare un accrochio che con un barbatrucco permettere all'appliactivo di vedere loconet. Da qui nasce l'interfaccia P50/HSI88 Loconet. Dopo aver abbandonato il vecchio applicativo quest'interfaccia è andata in disuso per i miei scopi e per poter ancora utilizzarla ho realizzato un nuovo software che le permette di emulare un interfaccia loconet, il Locobuffer. Questa però non è ancora online.
 
Quarto progetto, Mark2.

Versione definitiva
La creatività e le esigenze del plastico sono sempre infinite. Agli albori di CV19 si usava il buon vecchio zDCC per condurre i treni. Come sappiamo questo sistema digitale, anche se forse orami un pò datato, è wireless. Nel passagio al loconet gli unici comandi a disponibili sono i Fredi Fremo, robusti semplici ma privi di display e sopratutto tutti con il filo!
Sorvolando sui prezzi astronomici degli apparati digitali wireless offerti dal mercato...ancora una volta via con un nuovo progetto. Questo è il più complicato dei precedenti in quanto si tratta qualcosa di totalmente nuovo sia a livello software che a livello hardware. Nasce cosi il Mark2, esteticamente "brutto" ma robusto e affidabile...qualità che un progetto del genere contano più delle altre. Display grafico, flessibilità hardware, passaggio immediato da modalità wireless a quella con filo o viceversa, database "nominativo" locomotive, compatibilità con Intellibox, Twincenter e Digitrax sono, invece, altre caratteristiche salienti.
Il Mark2 è piaciuto anche al di fuori del club CV19 che pian piano verrà adottato anche da altri gruppi. Anche questo progetto è disponibile in kit.
 
Quinto progetto, Claudia Centrale Digitale - Work in Progress- .

Prototipo
Complice il periodo estivo passato a casa in attensa dell'arrivo della primogenita, matura l'idea di realizzare una nuova centrale digitale Loconet. L'esperienza accumulata in ambito Loconet è ormai sufficente nonchè quella nella programmazione di sistemi embedded realtime. Tanto è vero che nessun si è lamentato dei mie ultimi lavori alle centraline per la casa del "Cavallino Rampante" ne tantomeno per la "nostrana fabbrica torinese" di auto.
Da questi impieghi lavorativi nasce l'idea del come partorire la nuova centrale con un architettura software ispirata alle più moderene centraline presente oggi in tutte le auto.
Il progetto è in fase avanzata di sviluppo e testing e grazie ad un valente collaboratore il tutto procede spedidamente.
Allo stato attuale la centrale è ingrado di controllare sino a 119 locomotive in contemporanea (119 palmari con 119 operatori/manovratori...nessun progetto di centrale digitale disponibili in rete al momento è in grado di farlo) di comandare tutto il range accessori (scambi) ammesso dal protocollo DCC, di leggere e scrivere le CV non chè programmare in corsa. Più una serie di caratteristiche che al momento non voglio svelare ma che sono decisamente atipiche per una centrale digitale ma a mio dire utilissime...anche queste ispirte alle centraline elettroniche in uso sulle auto.
Al momento è allo stato di sviluppo la generazione di un secondo segnale digitale indipendente per la sola programmazione delle locomotive con un solo microprocessore. In sostanza si potranno guidare i treni e in contenmporanea programmare le cv su un binario di programmazione. Altri progetti commerciali e non, non permettono questo, o per realizzarlo utilizzano più microprocessori. La mia centrale grazie alla robusta struttura software realtime nonche alla pesante applicazione della metodologia "Divide et impera" dovrebbe permettermi di generarlo senza problema....VEDREMO.
Poi forse vogliamo tralasciare Railcom ? Ormai tutti i migliori decoder montano detto protocollo bidirezionale....inutilizzato ....forse è il caso di iniziare ad usarlo seriamente.
Viste già le precoci richieste sul forum questa sarà sicuramente disponibile in kit.
 
Coulisse.

Test del cassetto mobile della coulisse.
Me ne stavo per dimenticare....la nuova coulisse di CV19. I motori che permettono il movimento del ponte sono di tipo Passo-Passo (stepper) pilotati da un azionamento di tipo microstepping.
La coulisse è comandabile oltre che da una tastiera proprioa anche da DCC; segnala la posizione corrente del ponte mobile tramite moduli di retroazione loconet.
Una volta terminata il progetto sarà online.


Dai un voto a questa pagina:

Rating: 3.0/5 (87 votes cast)

(Unobtrusive) AJAX Star Rating Bar Homepage


Ricerca personalizzata
DCCWorld

Informazioni

Home
Iniziare con il DCC
FAQ
Eventi
News

Recensioni

Centrali Digitali
Decoder
Accessori Digitali
Software
Impianti Digitali

Guide

Digitalizziamo le Loco
Database Rotabili
Programmazione CV
Progetti Digitali
Intellibox Bus - Loconet
Il mio sistema digitale
Cablaggi

Documenti Utili

Informazioni Tecniche
Glossario Digitale
Manuali Prodotti
Video

Risorse

Contatti
Forum
Chat
Links
Lo Staff di DCCWorld
RSS