Leggere le CV

Leggere le CV è una funzione importante della nostra centrale digitale che ci permette di avere una serie di informazioni a "scatola chiusa" sullo stato e sul funzionamento dei nostri decoder.
Spesso l'importanza di tale funzione non viene percepita dai neofiti che per la prima volta si avventurano nel mondo digitale. Questo spesso ha come immediata conseguenza la distruzione o un grave danneggiamento del primo decoder installato su una locomotiva per errori di vario genere sul collegamento dello stesso.
 
Come funziona la lettura delle cv?
Quando noi diciamo alla nostra centrale di leggere una CV (esempio la CV 1) la centrale compie le seguenti operazioni:
  • Dice al decoder che vuole leggere la CV 1;
  • Inizia a mandare dei numeri al decoder in modo incrementale (da 1 a 255);
  • Il decoder confronta i numeri inviati dalla centrale con quello contenuto nella CV da leggere;
  • Se il valore è uguale, il decoder risponde con un assorbimento di corrente (attivando il motore);
  • La centrale digitale percepisce l'assorbimento di corrente e ferma il conteggio;
  • Il valore della CV è uguale alla cifra raggiunta dal conteggio.
 
Ma questo come può essere utile per la verifica di installazione del decoder?
Semplice, se ci fosse un corto circuito sui collegamenti o un filo qualsiasi fosse a massa (falso contatto con altro filo del decoder) la locomotiva assorbirebbe sempre una corrente anomala. In fase di lettura CV questa viene immediatamente rilevata dalla centrale che dà subito un messaggio di errore oppure legge un valore sballato; in questo caso abbiamo salvato il decoder (ricordiamo infatti che il binario di programmazione delle centrali digitali è alimentato con un amperaggio molto basso, sufficiente a muovere una sola locomotiva alla volta). Se invece non legge niente vuol dire che il motore e o le lampadine non sono collegati.
La prova di quello che c'è scritto in questa pagina può facilmente essere trovata sul nostro Forum. Infatti, parecchi utenti dotati di centrale digitale Roco Lokmaus2 (che non è in grado di leggere le CV) hanno bruciato o danneggiato il primo decoder installato.
 
Serve anche ad altro!
La lettura delle CV serve anche a tenere traccia del valore immesso. Alcune volte per i motivi più disparati è necessario conoscere il valore di una determinata CV.
Ad esempio se compriamo un decoder di cui non conosciamo nè il produttore tantomeno il modello, leggendo la CV 8 possiamo risalire al nome del produttore e leggendo la CV 7 possiamo risalire al modello esatto.


Dai un voto a questa pagina:

Rating: 2.4/5 (47 votes cast)

(Unobtrusive) AJAX Star Rating Bar Homepage


Ricerca personalizzata
DCCWorld

Informazioni

Home
Iniziare con il DCC
FAQ
Eventi
News

Recensioni

Centrali Digitali
Decoder
Accessori Digitali
Software
Impianti Digitali

Guide

Digitalizziamo le Loco
Database Rotabili
Programmazione CV
Progetti Digitali
Intellibox Bus - Loconet
Il mio sistema digitale
Cablaggi

Documenti Utili

Informazioni Tecniche
Glossario Digitale
Manuali Prodotti
Video

Risorse

Contatti
Forum
Chat
Links
Lo Staff di DCCWorld
RSS