Digitalizziamo la sogliola gr 208 di Hornby Rivarossi

di Luca regoli, Daniele Ghillioni (Febbraio 2009)
 
Attrezzi necessari:
  • Un Decoder per scala H0. Noi useremo un NCE D14 senza spina NEM651 (oppure l'Hornby R4289) ;
  • Manuale Decoder;
  • Colla cianoacrilica;
  • Colore acrilico arancio;
  • Colore acrilico nero opaco;
  • Pennelli;
  • Cacciaviti da orologiaio;
  • Stagno;
  • Saldatore da 40W.
 
PASSO 1

Questo modello è già predisposto per il digitale con l'interfaccia NEM 651, in uso su molti modelli in scala N.
La scelta per il decoder da usare è caduta sul NCE D14 che pur essendo estremamente piccolo garantisce ottime prestazioni in fatto di potenza gestita (1A continuativo sul motore). Decido di installare questo decoder, pur se non dotato di connessione NEM 651.
Alternativamente si può anche usare un decoder per H0 della Hornb, la procedura di installazione rimane la medesima.

 
PASSO 2
Svitiamo con il cacciavite da orologiaio le vitine poste sotto le scalette di accesso in cabina. Attenzione a non smarrirle perché sono veramente piccole.
Fatto questo rimuoviamo il piccolo tappo tenuto fermo dalla vite
 
PASSO 3
Rimuoviamo delicatamente la piccola lastrina posta tra il primo ed il secondo gradino. Per estrarla, è sufficiente fare leva lateralmente.
Ripetere il passo 2 e 3 anche per l'altro lato della macchina
 
PASSO 4
A questo punto abbiamo liberato la carrozzeria che può essere tolta lasciando libera la meccanica interna. Sfilarla delicatamente verso l'alto.
 
Osserviamo la parte superiore del modello: dobbiamo sfilare la basetta ad incastro che porta condesatori e filtri antidisturbo.
 
PASSO 5
Montare il decoder adesso è facilissimo. Prestare attenzione al verso della spina: il piedino collegato al filo arancione è il numero uno. Ricordarsi di proteggere il retro del decoder con un po' di nastro adesivo per prevenire i corto-circuiti.
 
PASSO 6
Con un altro pezzo di nastro adesivo si fissa il decoder nella sua posizione definitiva. Chiudere il modello è solo un po' più laborioso che aprirlo: si comincia posizionando la cabina e poi si prosegue verso l'altra estremità allargando nuovamente la cassa quel tanto che basta per inserire il telaio.
 
PASSO 7
Apriamo la bustina contenuta nella confezione ed estraiamo l'adattatore per i decoder a norma 651. A questo punto possedendo un decoder di questo tipo, il montaggio è banale: basterebbe inserirlo a pressione e rimontare la macchina. Io però ho preferito usare ciò che avevo in casa
 
PASSO 8
Osserviamo l'adattatore: il punto migliore per saldare i fili del decoder è rappresentato dalle 6 saldature a goccia che tengono il connettore.
 

Indipendentemente dal tipo di decoder provvederemo ad eliminare il filo blu e se presenti i fili verdi o viola del decoder i.
 
Con le forbici tagliamo i fili a misura lasciando circa 1-2 mm di ricchezza per la spellatura.
Con il saldatore ripassiamo una goccia di stagno sul terminale spellato del decoder, non serve una grande quantità di stagno, le palline sono assolutamente da evitare.
 
L'ordine con vui vanno saldati i fili è quello della norma NEM 651.
Per la saldatura, avviciniamo il filo stagnato al punto di saldatura e con il saldatore ben caldo avviciniamo la punta e teniamola a contatto per 1 secondo circa.
 
Verifichiamo le saldature e che non ci siano contatti tra le piste adiacenti.
 
A questo punto possiamo montare l'adattatore sulla macchina e provare sul binario di programmazione che tutto funzioni a dovere. Proviamo a leggere la CV1: se il decoder risponde 3, allora il cablaggio è fatto bene.
Di fianco il lavoro eseguito con il decoder Hornby R4289. I fili di questa lunghezza rendono il decoder visibile dall'esterno.
 
Lo stesso lavoro eseguito con il decoder NCE D14. I fili di questa lunghezza, più corti della precedente soluzione, rendono il decoder invisibile dall'esterno.
 
PASSO 9
Prima di richiudere la carrozzeria approfittiamo per migliorare alcuni aspetti della nostra sogliola. Per prima cosa una goccia di colore arancio sui led dei fari contribuirà a smorzare l'aspetto azzurrino delle luci
 
Con un ritaglio di plastica trasparente ed una goccia di colla cianoacrilica creaimo un sopporto al decoder in modo che resti perfettamente orizzontale quando chiuderemo la carrozzeria.
 
Con un pennellino passiamo il colore nero opaco acrilico sulle parti colorate (fili) e sui componenti lucidi in modo da nascondere meglio i particolari che potrebbero risaltare dai finestrini della sogliola
 
PASSO 10
Rimontiamo la carrozzeria e buone manovre con la vostra sogliola HRR.


Dai un voto a questa pagina:

Rating: 2.5/5 (62 votes cast)

(Unobtrusive) AJAX Star Rating Bar Homepage


Ricerca personalizzata
DCCWorld

Informazioni

Home
Iniziare con il DCC
FAQ
Eventi
News

Recensioni

Centrali Digitali
Decoder
Accessori Digitali
Software
Impianti Digitali

Guide

Digitalizziamo le Loco
Database Rotabili
Programmazione CV
Progetti Digitali
Intellibox Bus - Loconet
Il mio sistema digitale
Cablaggi

Documenti Utili

Informazioni Tecniche
Glossario Digitale
Manuali Prodotti
Video

Risorse

Contatti
Forum
Chat
Links
Lo Staff di DCCWorld
RSS