Digitalizziamo il Binato Breda TEE Roco

di Mario De Prisco (8 ottobre 2007)
 
Attrezzi necessari:
  • Un Decoder per scala H0. Noi useremo un NCE D13SR senza spina NEM652;
  • Manuale Decoder;
  • Basetta millefori (solo per comodità);
  • Zoccolo per integrati a 8 pin (tipo a profilo ribassato e con i pin "a tulipano");
  • Seghetto;
  • Stagno;
  • Saldatore da 40W.
 
PASSO 1
Questo modello è già predisposto per il digitale. Installare il decoder non sarà difficile, opereremo solo sull'unità motorizzata.
Per aprire il modello basta allargare le fiancate e sfilare il telaio cominciando dalla testata con l'intercomunicante. Durante le manovre probabilmente si sgancerà il gruppo radiatori che è semplicemente incastrato a pressione. Niente paura! Lo rimetteremo a posto alla fine.
 
PASSO 2
La presa NEM 652 è presente sull'unità motorizzata, la TEE 448 (la più pesante), su un circuito stampato ubicato in alto sopra il carrello motore. E' presente uno spazio per alloggiare il decoder con una cinghia per trattenerlo.
 
PASSO 3
Poichè il nostro decoder NCE D13SR è di dimensioni generose dovremo eliminare l'alloggiamento predisposto dal costruttore per accogliere il decoder; questo particolare è semplicemente fissato ad incastro.
 
PASSO 4
Il decoder utilizzato è privo di spina NEM 652: la aggiungeremo utilizzando tecniche analoghe a quelle descritte in questo articolo sulle locomotive senza presa.
Per maggiore comodità ho fissato il decoder su una basetta millefori con del nastro adesivo.
 
I colori dei fili di del decoder ovviamente seguono lo standard DCC. Pertanto riferendoci a quanto illustrato in questa pagina completiamo facilmente il lavoro.
 
PASSO 5
Montare il decoder adesso è facilissimo. Prestare attenzione al verso della spina: il piedino collegato al filo arancione è il numero uno. Ricordarsi di proteggere il retro del decoder con un po' di nastro adesivo per prevenire i corto-circuiti.
 
PASSO 6
Con un altro pezzo di nastro adesivo si fissa il decoder nella sua posizione definitiva. Chiudere il modello è solo un po' più laborioso che aprirlo: si comincia posizionando la cabina e poi si prosegue verso l'altra estremità allargando nuovamente la cassa quel tanto che basta per inserire il telaio.
 
PASSO 7
Mettiamo l'unità motorizzata sul binario di programmazione. Leggiamo correttamente il valore 3 dalla CV1 e provvediamo ad assegnare il numero che più ci piace. Prima di rimontare la carrozzeria facciamo un breve test sul plastico.
 
PASSO 8
Ora la coppia TEE 442/448 è pronta a correre sul nostro plastico: ci sono volute meno di due ore!.


Dai un voto a questa pagina:

Rating: 2.0/5 (40 votes cast)

(Unobtrusive) AJAX Star Rating Bar Homepage


Ricerca personalizzata
DCCWorld

Informazioni

Home
Iniziare con il DCC
FAQ
Eventi
News

Recensioni

Centrali Digitali
Decoder
Accessori Digitali
Software
Impianti Digitali

Guide

Digitalizziamo le Loco
Database Rotabili
Programmazione CV
Progetti Digitali
Intellibox Bus - Loconet
Il mio sistema digitale
Cablaggi

Documenti Utili

Informazioni Tecniche
Glossario Digitale
Manuali Prodotti
Video

Risorse

Contatti
Forum
Chat
Links
Lo Staff di DCCWorld
RSS