Pagina 1 di 2

problemi con s8

Inviato: lunedì 12 agosto 2013, 17:45
da Luca.Rubini
Ciao questa domanda di aiuto riguarda un s8 che ho preso da questo sito il problema e' che da dei falsi contatti esattamente sulle uscite del 3 e 4 blocco sui morsetti 6 7 9 10 sulla schermata di roc rail quando lo imposto in automatico dal blocco 1 al blocco 2 la loco va mentre sugli altri due blocchi quando la loco cammina si accendono e spengono i simboli dei sensori ho notato che il problema lo fa sempre anche in manuale quando la loco gira quei sensori rilevano la presenza anche quando la loco e' dalla parte opposta. :x

Re: problemi con s8

Inviato: lunedì 12 agosto 2013, 20:49
da Buddace
quanto dista il modulo dalle tratte che hanno problemi ? Inoltre mi devi dire su quali degli 8 morsetti delle tratte del modulo hai problemi....descritto cosi non lo capisco

Re: problemi con s8

Inviato: lunedì 12 agosto 2013, 21:43
da Luca.Rubini
Per cominciare ho fatto un ovale sul pavimento di 120 per 300 con 8 binari curvi e 4 flessibili vitrains sezionato con scarpette di plastica da un lato e saldato i fili sulle rotaie ho creato 8 sezioni,ho usato dei pezzi di cavo di rete cat 5e non avevo altro.
Guardando il tuo modulo con i connettori rj verso l' alto i morsetti che non vanno sono quelli dalla parte sinistra i primi due in alto e gli ultimi due in basso che io ho associato ai blocchi 3 e 4 di rocrail presumo che il morsetto al centro sia una massa in comune con il morsetto 3 del lato destro.
Piu di cosi non so come spiegarti.

Re: problemi con s8

Inviato: lunedì 12 agosto 2013, 22:29
da Buddace
Sulle morsettiere ci sono i numeri. Non hai risposto alla mia domanda il filo dal modulo alle tratte quanto è lungo ?

Re: problemi con s8

Inviato: lunedì 12 agosto 2013, 23:16
da Luca.Rubini
si i morsetti sono 5-6-7-8 la lunghezza dentro a quel'ovale al massimo e' di 3mt ho anche notato che la corrente che arriva ai binari e' inferiore ma penso perche una fase passa attraverso il modulo perche' quando lo ho levato lo stesso treno andava poco piu' veloce o e' possibile che la sezione dei cavi sia troppo piccola per 3A di potenza e ci sia un calo di tensione?

Re: problemi con s8

Inviato: lunedì 12 agosto 2013, 23:42
da Buddace
la distanza tra il modulo di retroazione e la relativa tratta non deve essere superiore ad 1m ... per il resto ne parliamo quando torno perchè sono al mare e non ho niente qui

Re: problemi con s8

Inviato: martedì 13 agosto 2013, 8:57
da Luca.Rubini
Ok anche io da oggi vado fuori grazie per i consigli ci sentiamo poi buone vacanze.

Re: problemi con s8

Inviato: lunedì 19 agosto 2013, 20:40
da Luca.Rubini
visto gli ultimi aggiornamenti su come collegare i moduli di retro azione appena tornato ha casa ho fatto ulteriori prove e ho visto che usando un cavo di sezione 0,50mm posso arrivare fino ad una lunghezza massima di 2 mt dal modulo ,oggi ho fatto lavorare rocrail con un modulo s8 per tutta la mattina senza problemi.

Re: problemi con s8

Inviato: lunedì 2 settembre 2013, 15:39
da Luca.Rubini
Ciao ho fatto altre prove e ho messo un sezionamento a 4 metri dal modulo con un filo da 1.5 e funziona perfettamente ovvio e solo una prova che ho fatto per capire perche all'inizio non andavano e cosi facendo ho capito che le leggi di fisica applicate al plastico hanno un senso.
Per ricapitolare all'inizio ho usato un cavo di rete per collegare i sensori s8 al mio plastico ma quelli piu lontano non funzionavano dandomi falsi contatti poi parlando con Nuccio che mi ha detto che la distanza massima doveva essere non piu' di un metro mi ero quasi rassegnato,visto che ho la capoccia dura mi sono detto perche non fare delle prove con cavi piu' grandi?
Tutto questo perche avendo 3 A sulle rotaie il cavo di rete per collegare le sezioni i fili sono troppo piccoli e troppo lunghi per quella corrente allora mettendo fili piu grandi appunto 1.5 non ho piu quella resistenza sui cavi e il modulo funziona perfettamente.

Re: problemi con s8

Inviato: martedì 1 ottobre 2013, 19:22
da miramare1
Perfetto, però mi rimane un dubbio: se i cavi fossero stati troppo piccoli, poteva succedere che quando la loco impegnava la tratta, a causa dell'assorbimento e dalla scarsa sezione dei cavi, non riusciva il fototransistor dell'S8 ad eccitarsi correttamente e quindi generava il falso contatto, ma se la loco è dalla parte opposta, ed il fototransistor si eccita, è sicuramente causa di correnti parassite che si inducono sul cavo, causando un' effetto antenna.
Facci sapere se è stabile.

Michele.

Re: problemi con s8

Inviato: mercoledì 2 ottobre 2013, 8:52
da Luca.Rubini
Ciao guarda ho montato tutto sul plastico e la tratta piu' lunga e di 2 mt (dal s8 al binario ) con cavo da 1,5 mmq non ho piu' problemi infatti sono 4
volte che monto il plastico e funziona tutto.comunque per ragioni di modularita' dovrei prendere dei s4 in modo tale che sui moduli esterni alla stazione faccio due blocchi (uno per senso di marcia) in modo tale da avere diverse sezioni, e nella stazione che ha 6 binari posso usare il mio s8 per fare 4 blocchi e un s4 per fare gli altri due cosi evito altri problemi,comunque e' mia intenzione continuare ha usare filo con sezione da 1,5 avendo visto che il funzionamento e' ottimale.

Re: problemi con s8

Inviato: giovedì 3 ottobre 2013, 15:43
da tfsm
miramare1 ha scritto:Perfetto, però mi rimane un dubbio: se i cavi fossero stati troppo piccoli, poteva succedere che quando la loco impegnava la tratta, a causa dell'assorbimento e dalla scarsa sezione dei cavi, non riusciva il fototransistor dell'S8 ad eccitarsi correttamente e quindi generava il falso contatto, ma se la loco è dalla parte opposta, ed il fototransistor si eccita, è sicuramente causa di correnti parassite che si inducono sul cavo, causando un' effetto antenna.


Ciao, hai un'idea di quale potrebbe essere la soluzione per assorbire le correnti parassite? Perchè ho anch'io un problema simile...

Re: problemi con s8

Inviato: giovedì 3 ottobre 2013, 19:09
da Luca.Rubini
il problema era il contrario con i cavi troppo piccoli la resistenza che si creava tra i cavi e il modulo faceva si che il contatto risultava quasi sempre chiuso diciamo che il modulo rilevava quella resistenza e non i treni di fatti mi e' bastato aumentare la sezione e il problema lo ho risolto.
Un altro appunto ho fatto delle prova con cavi da 1,5 mmq e sono arrivato a 4 metri di distanza senza falsi contatti per quel che riguarda le correnti parassite non e' il mio caso usando la intellibox 2 prima e dopo le prove ed il montaggio che ho fatto sul plastico,se ci fossero state prima le avrei trovate anche dopo

Re: problemi con s8

Inviato: giovedì 3 ottobre 2013, 21:17
da miramare1
tfsm ha scritto:
miramare1 ha scritto:Perfetto, però mi rimane un dubbio: se i cavi fossero stati troppo piccoli, poteva succedere che quando la loco impegnava la tratta, a causa dell'assorbimento e dalla scarsa sezione dei cavi, non riusciva il fototransistor dell'S8 ad eccitarsi correttamente e quindi generava il falso contatto, ma se la loco è dalla parte opposta, ed il fototransistor si eccita, è sicuramente causa di correnti parassite che si inducono sul cavo, causando un' effetto antenna.


Ciao, hai un'idea di quale potrebbe essere la soluzione per assorbire le correnti parassite? Perchè ho anch'io un problema simile...


Utilizzando le linee bilanciate, ma difficile da applicare al fermodellismo, al massimo puoi usare cavi schermati.

@target
Va bene che i cavi piccoli fanno resistenza, ma senza loco non chiudi il circuito. Al massimo posso pensare che il cavo grosso è più immune ai disturbi.

Michele.

Re: problemi con s8

Inviato: giovedì 3 ottobre 2013, 21:56
da Luca.Rubini
se la resistenza dei cavi e' sufficiente penso che sia possibile che il sensore lo scambi come per una loco apparte questo trovata la soluzione non mi sono messo ha cercare le cause vi ricordo che avevo il modulo a 4mt dalla sezione sulle rotaie con un cavo di rete cat 5 che non mi ricordo che sezione abbia e 3 A di potenza penso che se avevo avuto 500 mA il problema non si presentava ,ho poi,cosi' e' andata e per me va bene cosi preferisco mettere fili da 1/1,5 per fare l'impianto elettrico lul plastico che usare fili da 020 mmq ultima cosa vorrei sapere Nuccio che ne pensa di questa cosa cosi piu' opinioni si hanno e meglio e ;forse si trova la causa!