Glaskasten Trix: come digitalizzarla?

Discussioni inerenti l'esecizio, l'installazione e la gestione di sistemi digitali per il modellismo ferroviario.

Moderatori: Luca.Rubini, Seba55, peppardo

Messaggio
Autore
Avatar utente
experimentator
PlasticoDigitale
Messaggi: 259
Iscritto il: domenica 24 febbraio 2008, 12:21
Scala: N H0
Ho il plastico: Si
La mia centrale digitale.: Roco+Lokmaus2+Minimaus autocostruito+NanoX autocostruita
Località: Trieste

Glaskasten Trix: come digitalizzarla?

#1 Messaggioda experimentator » lunedì 1 agosto 2016, 15:57

Ho trovato a buon prezzo una Glaskasten Trix (versione KPEV) che però è vecchiotta e non predisposta. Qualcuno che ci ha provato può dirmi se è possibile digitalizzarla e soprattutto come.
Siccome la mia dose di rogne con una Trix (la Dampfspeicherlok) le ho già avute, quella marca mi fa un po "paura" ad associarla al DCC :? . D'altro canto diversi miei conoscenti con H0 hanno plastici digitali.

Al di là di come in Italia è trattata la N, problemi di vista mi hanno spinto a usare quel poco di H0 che ho e prendere anche un po' di altro, così ci si può confrontare. Ah, sì: modelli come i miei, tranne un V36 Roco che ha funzionato subito (digitalizzato Lenz), non li ha nessuno dei miei conoscenti.
Paulus Tergestinus Experimentator

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 6 ospiti