ETR.300: richiede una programmazione particolare?

Discussioni inerenti l'esecizio, l'installazione e la gestione di sistemi digitali per il modellismo ferroviario.

Moderatori: Luca.Rubini, Seba55, peppardo

Messaggio
Autore
FRANCESCO VELLUCCI
Analogico
Messaggi: 3
Iscritto il: sabato 11 giugno 2016, 17:36
Scala: H0
Ho il plastico: Si
La mia centrale digitale.: HORNBY ELITE

Re: ETR.300: richiede una programmazione particolare?

#16 Messaggioda FRANCESCO VELLUCCI » domenica 12 novembre 2017, 11:43

Potrebbe andare bene il Loksound 4.0 con i suoni dell'arlecchino ? lo vende Tecnomodel. Ha l'innesto a 21 pin ma con un'adattatore potrebbe anche andare bene per la pcb acme almrose da 8 poli o sbaglio ?

Peraltro Almorose a mia richiesta mail mi ha detto di potermi fornire un Loksound per il settebello....ho chiesto loro prezzo, ecc......NESSUNA RISPOSTA....certo che sono strani...

Zampa di Lepre
PlasticoDigitale
Messaggi: 678
Iscritto il: domenica 9 marzo 2008, 20:44

Re: ETR.300: richiede una programmazione particolare?

#17 Messaggioda Zampa di Lepre » domenica 12 novembre 2017, 18:08

Secondo me sbagli perche non credo che ci sia posto anche per l'adattatore.

Comunque penso che se gli chiedi di caricarti il sound su un 8 poli non ci siano problemi ..

PS: io dubito fortemente che quelli siano effettivamente i suoni dell'arlecchino ...
Alessandro "Zampa di Lepre" Becchetti

"... e tutti quei momenti andranno perduti nel tempo... come lacrime nella pioggia ..."

alpiliguri
PlasticoDigitale
Messaggi: 479
Iscritto il: venerdì 1 ottobre 2010, 21:44
Scala: H0
Ho il plastico: No
La mia centrale digitale.: Sprog II + JMRI

Re: ETR.300: richiede una programmazione particolare?

#18 Messaggioda alpiliguri » lunedì 13 novembre 2017, 17:50

Infatti.... girano nei negozi (anzi uno solo) diversi progetti sonori per macchine FS, spesso scomparse da tempo, e nessuna informazione di dettaglio sulla provenienza dei suoni.... Basterebbe dire suoni registrati il.... a.... sulla macchina n... Insomma dare qualche dettaglio su quello che si sta realmente pagando. Perché ho delle difficoltà a capire la provenienza dei suoni delle E.326, E.431, ALn 442...
Per esempio si potrebbe dichiarare se sono suoni realmente registrati su una macchina o elaborazioni partendo da altre basi simili, o da filmati d'epoca. Tutto le ricette sono lecite, basterebbe dire qualcosa sugli ingredienti.
Invece l'unica nota è "Realizzato con file originali Esu".
Cioè? ESU negli anni '80 registrava le E.326 prima che le ritirassero dal servizio?
Ciao, alpiliguri.

Zampa di Lepre
PlasticoDigitale
Messaggi: 678
Iscritto il: domenica 9 marzo 2008, 20:44

Re: ETR.300: richiede una programmazione particolare?

#19 Messaggioda Zampa di Lepre » lunedì 13 novembre 2017, 18:48

Leggasi: si prendono dei suoni simili dalla libreria ESU (e quindi SONO effettivamente file originali ESU) e si assemblano alla meno peggio. Sottolineo che nei suoni di libreria ESU di veramente italiano non c'è nulla ....

Fare un progetto sonoro come si deve, parlo principalmente dei suoni del motore, è un lavoro molto complesso e si deve partire, possibilmente, da registrazioni originali, fatte in condizioni controllate, acquisendo singolarmente i vari rumori nelle varie condizioni di marcia e nelle transizioni.
Difficilissimo partire da colonne sonore di filmati perché sono incompleti e "sporchi" e nessuno garantisce che siano i suoni effettivamente originali (la presa diretta del suono è cosa recente ... in precedenza si "facevano i rumori" in post-produzione).

Certo il fischio magari è simile a quello reale .... oppure il suono del tachigrafo ... ma sono suoni comuni a molte macchine anche non italiane.

Quindi rassegnatevi ... se non esiste una macchina funzionante e registrabile è pressoché impossibile che il sound sia effettivamente quello originale ... bene che và, se il tecnico è stato bravo ed ha adeguata competenza ferroviaria, avrete un qualcosa che "da una vaga l'idea" dei suoni prodotti al vero.
Alessandro "Zampa di Lepre" Becchetti

"... e tutti quei momenti andranno perduti nel tempo... come lacrime nella pioggia ..."


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Bing [Bot], Google [Bot] e 7 ospiti